Una mia personale premessa, Alessandra, che conosco direi abbastanza bene, potrebbe essere mia figlia e, in quanto tale, le consiglierei di soprassedere sulla decisione ma, mi rendo conto, che non c’è una sua singola parola di quello che leggerete sotto, che non condivida. A questo punto cosa posso dire? Chapeau.

CHIEDO GIUSTIZIA
Ho 21 anni, un amore che porta il nome di Giustizia ed un sogno: divenire un Magistrato. Sono da circa quattro anni attivista in diverse realtà associative sul fronte dell’antimafia sociale e non c’è stato giorno in cui io non abbia, con ogni modo e mezzo, con innumerevoli sacrifici dedicato la mia attenzione ai temi riguardanti l’antimafia c.d. repressiva, alla Legalità e Giusti…zia nel nostro Paese. Ma in questi anni ho preso atto, con profondo mio rammarico, che in Italia la Giustizia, quella vera, giusta, non esiste. Ho seguito, tra le altre cose, tutte le vicende che hanno visto coinvolti Magistrati che per il semplice fatto di aver fatto il loro Dovere hanno dovuto subire da parte dei c.d. “poteri forti”: attacchi, delegittimazioni, minacce con il solo scopo di impedire loro l’accertamento della Verità, mettendoli così in condizione di non svolgere in perfetta autonomia ed indipendenza le loro funzioni. Sono nauseata di assistere inerme a questo genere di atti e siccome in questo nostro Paese le “buone maniere” a nulla servono, ho deciso di agire in autonomia, sempre nel rispetto delle regole, utilizzando le maniere forti. Non voglio avere la presunzione di dire che voglio cambiare tutto, ma qualcosa sì. Sono convinta che il cambiamento debba partire da ognuno di noi ed io comincio da me. Avevo già espresso in passato questa intenzione ed ora passo ai fatti:
——– ANNUNCIO CHE IN DATA ODIERNA INIZIA DA PARTE MIA UNA PROTESTA NONVIOLENTA CARATTERIZZATA DALLO SCIOPERO, PER UN TEMPO NON DEFINITO, DELLA FAME. PROTESTA, LA MIA, CHE SCATURISCE DALLA VOGLIA DI VEDERE FINALMENTE IN QUESTO NOSTRO PAESE UNA MAGISTRATURA DAVVERO LIBERA DAGLI ALTRI POTERI DELLO STATO E CONTRO I PALESI E MOLTEPLICI TENTATIVI DA PARTE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA DI OSTACOLARE, CON I MEZZI DI CUI DISPONGONO, TUTTI QUEI MAGISTRATI CHE CON SPIRITO DI SERVIZIO, ALTO SENSO DELLO STATO, PROFESSIONALITA’, LAVORANO INSTANCABILMENTE PER RICERCARE LA VERITA’ E RENDERE GIUSTIZIA. ——-
Utilizzerò la mia bacheca per aggiornarvi giorno per giorno su tutto ciò che farò.
https://www.facebook.com/#!/alessandra.creanza
Alessandra Creanza